Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Camera di Commercio di Avellino
AREA RISERVATA

Homepage > Registro Imprese > Deposito bilanci
  
facebook Camera twitter Camera Invia ad un amico Stampa questa pagina

Campagna bilanci 2018

In un'ottica di facilitazione e semplificazione del rapporto tra pubblica amministrazione e cittadini, anche la Camera di Commercio di Avellino si pone come obiettivo l'agevolazione del lavoro delle societ e dei professionisti nell'adempimento di obblighi normativi relativi al deposito di bilancio.

Il "Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese - Campagna bilanci 2018" , che possibile scaricare cliccando sul link sottostante, descrive le modalit di compilazione della modulistica elettronica e di deposito telematico dei Bilanci e degli Elenchi Soci nel 2017.

L’obbligo del deposito in formato XBRL dei bilanci per le societ di capitali e cooperative in vigore dal 2010 come previsto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana del 10 dicembre 2008 (Gazzetta Ufficiale n. 304 del 31 dicembre 2008).

Per correggere errori contenuti in bilanci gi depositati deve essere presentata una nuova pratica di deposito completa della documentazione prevista, compreso un nuovo verbale di assemblea che approva il bilancio corretto.

Il nuovo deposito va eseguito nel termine di 30 giorni dalla data del nuovo verbale.

Importi:

diritti di segreteria € 62,70

imposta di bollo € 65,00

Nel caso in cui gli errori riguardino la redazione dell’elenco soci, dovr procedersi al solo deposito dell’elenco soci senza allegare alcun atto.

Il nuovo deposito dell’elenco soci va eseguito tramite la presentazione del modello S indicando nel modulo NOTE/XX i motivi della rettifica e gli estremi della pratica da rettificare.

Importi:

diritti di segreteria € 30,00

imposta di bollo € 65,00

Attenzione: Il deposito a rettifica non implica la cancellazione del precedente bilancio depositato

Manuale deposito bilanci 2018

Conclusione campagna bilanci 2017

Il 1 agosto si di fatto conclusa la "campagna bilanci" 2017 ordinaria ma, da una prima verifica, emerso che molte societ di capitale non hanno ancora provveduto al deposito del Bilancio di esercizio.

Si rammenta che il Bilancio, corredato di tutti gli allegati e del verbale di approvazione,  DEVE essere depositato nel Registro delle Imprese competente entro 30 giorni dall'approvazione stessa e che l'omissione sanzionata ai sensi dell'art. 2630 del codice civile.

Si invitano tutte le imprese che ancora non lo avessero fatto, ad effettuare l'adempimento, in modalit telematica, seguendo le indicazioni operative contenute nell' apposita guida.

Definita con decreto dirigenziale interministeriale del 21 dicembre 2012 la maggiorazione dei diritti di segreteria dovuti alle Camere per il deposito del bilancio nel registro delle imprese

Il 21 dicembre 2012 il Ministero dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con il decreto dirigenziale interministeriale del 21 dicembre 2012 (decreto OIC 2013) – pubblicato sul sito internet del Ministero dello Sviluppo Economico il 27 dicembre 2012 ed in vigore dal 1 gennaio 2013 – al fine di finanziare per l’anno 2013 l’Organismo Italiano di Contabilit (OIC), ha definito la misura della maggiorazione dei diritti di segreteria dovuti alle Camere di Commercio per il deposito dei bilanci nel Registro delle Imprese.

La maggiorazione, per l’anno 2013, pari ad € 2,70 (stesso importo previsto per l’anno 2012) e riguarda le voci 2.1 e 2.2. della tabella A) allegata al decreto 17 luglio 2012, che passano rispettivamente ad euro 92,70 (quando il deposito avviene mediante supporto informatico digitale) e ad euro 62,70 (quando il deposito avviene mediante modalit telematica).

A tale maggiorazione non si applica la riduzione prevista per le cooperative sociali indicata alla voce 2 nelle note del decreto del 17 luglio sopra citato.